Genitori Digitali, al via anche a Todi

Il progetto Genitori Digitali, attuato dallIstituto Ciuffelli-Einaudi di Todi nell’ambito del bando “Partiamo dagli Adulti: Genitori 2.0” promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, aggiunge alle date di Marsciano, San Venanzo e Fratta Todina anche quelle di Todi a partire da venerdì 17 maggio alle 20.30.

I seminari, gratuiti e rivolti a genitori e insegnanti, hanno l’obiettivo di accompagnare all’utilizzo dei social network, di strumenti di messaggistica istantanea e della Rete, anche per agevolare il ruolo di educatori di nativi digitali non sempre in grado di usare in modo consapevole strumenti nuovi. Nei 20 appuntamenti previsti sul territorio diverse sono le tematiche toccate: dall’uso corretto dei social network sites, alla modalità di valutazione delle notizie in Rete utile a riconoscere fake news, alla gestione corretta di nuovi strumenti di comunicazione. Focus degli incontri non solo  informare sui rischi ma soprattutto presentare le opportunità legate ad un utilizzo consapevole.

Questo il dettaglio degli incontri che si terranno a Todi, presso il salone dell’Istituto Ciuffelli Einaudi di Todi:

Venerdì 17 maggio, GENITORI DIGITALI, PERCHÉ?
I rischi più diffusi quando si usano in modo non consapevole i social network: i pericoli e le potenzialità dei nuovi strumenti.

Venerdì 24 maggio, LA COMUNICAZIONE AL TEMPO DI WHATSAPP
Gestire le relazioni in Rete, scegliere gli strumenti di messaggistica istantanea, dinamiche dei gruppi e comunicazione non ostile.

Giovedì 30 maggio, FACCIAMO I CONTI CON YOUTUBE E TIK TOK
Rischi e opportunità delle piattaforme video e policy d’uso. Come impostare filtri per controllare l’attività, anche con strumenti di parental control.

Venerdì 7 giugno, GIOCHI ON LINE: PROBLEMA O RISORSA?
Come valutare e scegliere i giochi on line per i ragazzi, quali regole stabilire, come impostare filtri sui device di gioco più diffusi.

Venerdì 14 giugno, INSTAGRAM, LINKEDIN E GLI “ALTRI”
Come costruire al meglio la propria identità digitale. Opportunità sociali e professionali della Rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *