Digital Training Days: al DigiPASS Marsciano 40 giovani si formano su servizi digitali

Martedì 17 e giovedì 19 settembre 2019 il DigiPASS Media Valle del Tevere organizza a Marsciano due giornate formative sui servizi digitali utili nella vita quotidiana: SPID (sistema pubblico di identità digitale), CUP online (prenotazione visite mediche), PagoPA (pagamenti elettronici alla Pubblica Amministrazione) e Fascicolo Sanitario Elettronico (documentazione sanitaria online).
Gli incontri, ad accesso libero ed aperti a tutti gli interessati, sono rivolti in particolare ai ragazzi del Servizio Civile impegnati nei Comuni della Zona Sociale 4 con l’obiettivo di migliorare le loro competenze digitali e si terranno dalle 9 alle 13 in sala “Aldo Capitini”.

Primo argomento degli incontri formativo è SPID: cosa è, come si attiva e come funziona l’Identità Digitale che con un unico pin permette di accedere gratuitamente ai servizi online delle Pubbliche Amministrazioni a livello locale e nazionale, strumento ormai indispensabile per attivare qualunque pratica con l’amministrazione pubblica. Altro tema sarà il CUP online, il sistema per prenotare visite ed esami specialistici erogati dal Servizio Sanitario Regionale comodamente dal proprio pc, smartphone o tablet tramite SPID. Sarà inoltre illustrato PagoPA, il sistema di pagamenti elettronici che permette a cittadini e imprese di effettuare pagamenti online verso la Pubblica Amministrazione in modo sicuro, semplice ed affidabile, e come attivare e consultare il Fascicolo Sanitario Elettronico, lo strumento che raccoglie la storia clinica e sanitaria di una persona in formato digitale, una “carta d’identità della salute” che permette di avere sempre disponibili online i documenti e le informazioni sulla propria salute e di consentire a medici e strutture sanitarie un accesso immediato ai dati.

Agli incontri saranno presenti esperti e tecnici di Umbria Digitale, soggetto gestore del DigiPASS Media Valle del Tevere, che oltre ad esporre i vari servizi online presenteranno esempi e buone pratiche della trasformazione digitale in atto nella P.A. a vantaggio del cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *