Scuola digitale, al Digipass Marsciano laboratori di coding a misura di bambino

Una mattinata per avvicinare piccoli studenti al mondo della programmazione informatica in modo divertente e creativo. Mercoledì 16 giugno 2021, dalle 9:00 alle 12:00, il Digipass di Marsciano ospita laboratori di coding e robotica educativa rivolti agli alunni della scuola del Primo Circolo di Marsciano.

L’attività formativa rientra nel progetto “Design Your School – Imparare a progettare divertendosi”, promosso dalla Cooperativa Sociale Densa, di cui è partner il Digipass Media Valle del Tevere.

Nel corso della mattinata, una classe di 15 alunni della scuola primaria “IV Novembre”, guidati da esperti formatori, svolgeranno attività di didattica digitale in presenza articolate in tre turni da 50 minuti per ogni gruppo composto da cinque bambini in modo da rispettare la capienza prevista dalla sala “Venanzio Vallerani” in Piazza San Giovanni come prescritto dalle norme di distanziamento vigenti.

Il progetto “Design Your School – Imparare a progettare divertendosi”, co-finanziato attraverso l’Azione 1.4.1 del POR-FESR 2014-2020 “Living Lab” nei Capoluoghi di Provincia di Perugia e Terni, intende realizzare uno strumento educativo digitale, rivolto a studenti dai 7 ai 14 anni, di facile utilizzo che permetterà di sviluppare un percorso sui temi del patrimonio culturale integrando approfondimenti multidisciplinari di materie quali geografia, storia, geometria e arte con l’obiettivo di favorire lo sviluppo di esperienze pedagogiche basate sul Project Based Learning.

Oltre alle scuole dei territori di Perugia, Foligno, Terni, Spoleto, Marsciano e ai Digipass della Media Valle del Tevere, di Narni e di Assisi, tra i partner del progetto ci sono il Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione e il Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia, coinvolti nelle fasi di elaborazione e stesura di documenti di analisi e organizzazione di eventi digitali di confronto con esperti del settore formativo e dell’edu-tech.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *